Musicraiser. “La fine del mio spazio”. Finanziato! Vi vogliamo bene!!!!!

Image

Dopo i festeggiamenti del week end appena passato ci sembra doveroso fare delle considerazioni su questi 2 mesi intensi passati a spammare e a condividere il nostro progetto su Musicraiser .
95 raiser coinvolti, 1595 euro raccolti in 60 giorni, sono cifre che per un gruppo emergente come il nostro e considerando la crisi che stiamo vivendo, ci rendono orgogliosi e ci fanno ben sperare per il futuro perchè c’è più di qualcuno che crede in noi e che ci vuole bene. E non ci sarà nessuna etichetta discografica, nessun produttore, nessuna interferenza in quello che pubblicheremo ma ci saremo noi che abbiamo scritto le canzoni e registrato il disco e voi che ce lo avete finanziato con il vostro aiuto e supporto.
” La fine del mio Spazio” è Nostro! Si!

Ora, sempre con l’aiuto di Henry (Fluodrop) ci aspettano due settimane davvero intense di lavoro perchè dobbiamo ultimare e completare tutte le grafiche del disco e del booklet e dopodichè spedire tutto il materiale in stampa, disco, copertine , magliette e tutto il merch. Tutti i raiser riceveranno le ricompense che hanno prenotato in anticipo rispetto al lancio del disco ufficiale che si terrà con il release party del disco.

Quindi non disperate, noi ci si mette al lavoro seriamente e entro 1 mesetto riceverete a casa vostra “La fine del mio Spazio” in anteprima.
Grazie! Grazie davvero a tutti, perchè solo grazie al vostro aiuto, grazie ai vostri acquisti, grazie alle vostre condivisioni, grazie al vostro supporto siamo riusciti a coronare un sogno, e noi non smetteremo mai di ringraziarvi!!! 

FLUODROP B-DAY PARTY

Venerdi 29 Novembre. E20 Underground. Montecchio Maggiore (VI)

Noi ci teniamo alla grande a questa data. Per 3 semplici motivi:

  • FLUODROP compie un anno. Henry è un anno che si sbatte per noi, per la musica emergente e ci semplifica la vita dal contatto con il locale, al creare un evento e pubblicizzarlo e ci sta seguendo tra l’altro, la realizzazione di tutto il merch e le grafiche del nuovo disco. Bè, poter contare su un appoggio così, per noi è davvero importante. E quindi è giusto festeggiarlo come si deve.
  • Le Band: con noi quella sera HARU no KAZE, RETROLOVER e                          QUARTER PAST ONE. Band che stimiamo, band con le quali abbiamo già condiviso dei live prepotenti assieme. Band che meritano attenzione.                           Se poi ci aggiungi che il fine serata è curato da un certo CHECcO MERDeZ, sapete già che alla fine ci ritroveremo a far colazione tutti assieme all’alba.
  • La serata è in collaborazione con gli amici del Villazza e si suona in quel posto ficherrimo chiamato E20 Underground.

Può bastare?

Image

* Se venite presto ci si spara l’happy hour tutti assieme vicini vicini.

Fate girare l’evento. Portate le vostre amiche e i vostri amici.

Insomma siateci!!!!

https://www.facebook.com/events/1431942310360917/

il titolo del nuovo disco.

abbiamo il titolo del nuovo disco.

e fin dall’inizio ha messo d’accordo tutti.

forse, perchè rispecchia in maniera perfetta quello che stiamo vivendo.

quel senso di soffocamento che accompagna ogni singola ora della nostra esistenza.

a volte ci si sente rinchiusi. ed è la vita, che si impone.

e troppe volte manca il respiro.

Immagine

 

 

” La fine del mio spazio”.

 

Questo è il titolo del nostro nuovo disco.

E sarà un disco vero.

 

voci finite.è tempo di mix.e di barba.

Ieri è stata una grande giornata. Il “grande” forse non rende molto bene l’idea.
Bè molto di più di grande allora.
Arrivo in studio, saluto Fede e iniziamo a registrare. Ci mancano 4 pezzi.
La realtà è, che stranamente, inizio con il piede giusto (cosa che non era successo nelle sessioni prima”) e in un’ora registriamo le voci di 2 brani. Son partito col piglio giusto e ci prendiamo bene.
Pizza, birretta e Sergej Vasil’evič Rachmaninov di sottofondo. Musica classica si.
Arriva Beggia e la Manu a supportarmi e arriva anche un ospite speciale.
Marco Barbieri è il cantante dei Minerva. Una band che mi è sempre piaciuta.
Gli avevo chiesto se gli andava di fare dei cori nel cd, e la sua disponibilità è stata disarmante. Non è da tutti, sappiatelo.             Voce che si fonde perfettamente con la mia.                                                                                                                               Prossimamente ci vedrete live con i Minerva, questo è certo.

Image

 

Finiamo le voci. Ed è festa!!

Rimaniamo io e Fede sul divano. sigaretta e birra. Siamo distrutti ma felici.
Questa volta di sottofondo c’è dell’elettronica.
Come sempre mi regala delle perle musicali e ci si perde in parole. In musica.
Lo ringrazio del lavoro svolto, che è stato indubbiamente impeccabile (ma questo si sapeva),(ha dovuto improvvisarsi vocal coach e motivatore), ma lo ringrazio soprattutto per averci fatto sentire sempre a nostro agio e per la bella persona che si è dimostrata, soprattutto con me, facendo le ore piccole, la notte.

Ora il nostro noi l’abbiamo fatto.
Ora è tempo di mix!

p.s. Da quando abbiamo iniziato le registrazioni non ho più tagliato la barba.

e non la taglierò finchè non avrò in mano quel disco finito. fanculo!!!

Battok

rock della madonna + voci

eccoci qua. sarò molto breve. non c’è stato proprio il tempo per raccontare e descrivere la fase registrazioni basso, chitarre & synth, questo non vuol dire però, che non lo faremo comunque al momento opportuno. Settimana scorsa si è conclusa alla grande, con il live al Rock della Madonna, dove ci siamo divertiti davvero un sacco. Poter suonare davanti a tutta quella gente è sempre una gran figata e una grande emozione. Grazie a tutti per esserci stati! E grazie di cuore a tutti gli organizzatori & volontari, che oltre ad averci dato la possibilità di suonare la nostra musica in un palco stupendo,  si sbattono ogni anno per la realizzazione di uno degli eventi rock  Top che ci sia in zona.

Immagine

 

Stasera si ritorna in studio. Ed è tempo di voci. La parte più delicata di tutto il disco. 

Vi teniamo aggiornati.

A presto.

Battok

secondo giorno in studio. + day off.

 

 

Domenica 8 settembre. Ore 9.15. Si torna in studio.

Dopo un caffè con Fede, ci si mette subito al lavoro, e sotto di metronomi.                                                                               Obiettivo:  finire le riprese delle sezioni ritmiche (basso e batteria) entro sera. Fede è esigente, e ci fa ripetere più volte anche dei take che di primo impatto sembrano buoni, ma a cui manca quel “tiro” che vogliamo, e ci sprona, ci consiglia. Decidiamo di comune accordo di registrare un pezzo senza metronomo. (l’unico del disco). Ci sono dei pezzi che non puoi suonare dentro uno schema, sono pezzi di stomaco che vanno sbattuti in faccia cosi come sono, e facendo questa  scelta, il pezzo risulta davvero una bomba. Una botta incredibile!

Immagine

Si alternano riprese, ascolti e sigarette. parliamo tutto il tempo dei pezzi. Arrivano le 14.00 senza nemmeno accorgersene e decidiamo che è il caso di andar a mangiar qualcosa.  stiamo a pranzo neanche 1 ora, ma è quello che ci vuole  per staccar la testa un pò e per respirare. Nel frattempo ci raggiunge Henry(fluodrop) che ci sta dando una gran mano, e quando sarà il momento sveleremo anche cosa stiamo pianificando assieme. Si continua a registrare per tutto il pomeriggio. Manca un pezzo e la stanchezza si fa sentire. Restiamo su quel pezzo più di un’ora, forse 2 anche. Stacchiamo. Stanchezza e nervosismo non ci aiutano. Con un consiglio di Fede e mettendocela tutta riusciamo a portar a casa il pezzo come volevamo. Le 21.30 sono arrivate presto. Riascoltiamo alcuni pezzi e siamo gasati! suonano cazzo!! ci salutiamo e ci diamo appuntamento in studio a domani.(martedi).

Oggi è tempo di finire / sistemare tutti i testi. quindi se sono irraggiungibile stasera, sapete il perchè.

Battok

primo giorno in studio. + extra.

siamo super soddisfatti della prima giornata in studio. una figata. fede ci sta dietro a bomba e ci dà un sacco di belle dritte. henry (fluodrop) che non smetterò mai di ringraziare per il supporto. quello vero. oggi sembra che ci siamo portati a casa 3 tracce e mezzo, e domani(tra meno di 6 ore) ci sarà da sudare per davvero. abbiamo finito la seratina in quel di Cologna e ci becchiamo gli haru no kaze e i santina è morta. tanta roba ragazzi. 

vi sto scrivendo direttamente da casa jaco, (beggia è appena andato a letto), con i special guest aole, grott and pil.

ah il nostro sottondo musicale è questo…

http://www.youtube.com/watch?v=JiUbj6_RgPQ

good night

battok